venerdì 28 luglio 2017 -  Fai diventare questo sito la tua Home Page  Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti  Contattaci  
Home page


Home Page > USMI Bergamo > Testimoni di luce

Testimoni di luce

  Simeone ed Anna

Donne e uomini testimoni di luce: è la chiamata per tutti gli abitanti del cielo e della terra.

In ricerca del Signore e testimoni di luce anche dentro i propri limiti ed errori.

In questi primi giorni di Avvento, si rinnova per ogni cuore l’invito ad essere ascolto della Parola per riconoscere il Signore che viene.

Sabato 29 novembre, i Consacrati della Diocesi di Bergamo si sono ritrovati, presso le Suore Sacramentine, per ascoltare la Parola, per pregare e adorare il Signore. Due momenti intensi e forti hanno caratterizzato l’incontro.

Prima di tutto, l’approfondimento del contesto e senso della Parola di Lc 2,22-39, in compagnia degli anziani e giovanissimi Simeone ed Anna, che attendevano la salvezza, il Messia. Queste persone ricche di anni, abitati, mossi e guidati dallo Spirito, vedono, riconoscono e rendono testimonianza al Salvatore, intonando il canto di lode a Dio. Sono trasformati in onda di speranza, resi leggeri, esuberanti di grazia.

Poi, un prolungato tempo di adorazione, di rendimento di lode e di grazia, davanti a Gesù Eucaristia, nel silenzio carico di presenza, nel canto traboccante di gratitudine: “ora lascia, o Signore…” perché riempiti di consolazione senza limiti: “i miei occhi hanno visto…”. La felicità dell’uomo, di tutti noi, è nella lode al Signore. Come questi due testimoni, auguriamo a ciascuno di diventare persone resilienti, capaci di trasformare, con la forza dello Spirito, l’esperienza di dolore in possibilità di amore, di dono di sé, di rinascita. È natale! 

Altro appuntamento importante, domenica 30 novembre, sempre nell’adorazione, in unità con tutta la Chiesa della Diocesi, alla presenza del Vescovo, Mons. Francesco Beschi, è stato aperto l’anno che Papa Francesco ha voluto dedicato alla Vita Consacrata. È tempo di grazia e di conversione. La vita consacrata è segno dei beni futuri: custodisce la ricerca del Volto di Dio, vive la sequela di Cristo, si lascia guidare dallo Spirito, per vivere l’amore per il Regno con fedeltà creativa e alacre operosità.

Maria, figura della Chiesa, sposa senza ruga e senza macchia, sostieni le persone consacrate nel loro tendere all’eterna e unica beatitudine, sappiano correre incontro alle necessità umane, per portare aiuto, soprattutto per portare Gesù. Insegna loro a proclamare le meraviglie che il Signore compie (Vita Consecrata, 112).

 


 Relazione
Spaziatore
Scarica file   Testo lectio
Spaziatore
Spaziatore
 Presentazione in ppt
Spaziatore
Scarica file   Simeone ed Anna
Spaziatore
Spaziatore

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente
 
Suore Orsoline - di Maria Vergine Immacolata - Via Masone, 20/a - 24121 Bergamo (BG) - Tel. 035 242642 - Fax 035 226013 - info@orsolinegandino.it - P.I. e C.F. 00660710161
Suore Orsoline - P.I. e C.F. 00660710161 - Ver. 1.0 - Copyright © 2017 Suore Orsoline - Privacy policy - Powered by Soluzione-web