giovedì 23 novembre 2017 -  Fai diventare questo sito la tua Home Page  Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti  Contattaci  
Home page


Home Page > USMI Bergamo > Messa del pellegrino

Messa del pellegrino

   Il Consiglio Pastorale parrocchiale di Sotto il Monte del mese di ottobre, dopo la compilazione del questionario sulla Vita Consacrata, ad un puntuale sollecito perché vi sia un significativo ricordo nell’anno che Papa Francesco ha voluto dedicato alla Vita Consacrata, è andato nella linea di una precisa richiesta di collaborazione ai consacrati come animazione della “messa del pellegrino” delle ore 16,00. Una domenica al mese, in modo sistematico, ha richiesto la presenza di consacrati di varie Congregazioni per una breve catechesi sulla Vita Consacrata e per offrire i servizi liturgici della proclamazione della Parola, della preghiera dei fedeli e della distribuzione dell’Eucarestia.

Proprio così si sta procedendo! Sono state contattate le varie Congregazioni che, a turno, sono presenti e animano la liturgia.

Grazie per la vita consacrata, vita di carità, di testimonianza evangelica, di vita di sequela di Cristo, grazie per tante donne e uomini totalmente donati a Dio”: è il grazie della comunità cristiana di Sotto il Monte che, in questo anno di grazia, ha chiesto a suore e frati, religiose e religiosi, laici consacrati di essere particolarmente presenti e visibili.

Sono tanti i pellegrini che ogni domenica raggiungono la città natale di S. Giovanni XXIII per vedere, per conoscere, in particolare per pregare, per chiedere grazie, per supplicare benedizioni dal “papa buono”, per affidarsi alla sua paterna protezione.

Gli Istituti religiosi e i laici consacrati presenti nella Diocesi di Bergamo hanno accolto l’invito e si stanno alternando per offrire un segno visibile del loro esserci, come più volte ha richiesto il Vescovo, Mons. Francesco Beschi, nei suoi interventi. È preziosa e bella occasione per pregare con la comunità, per ricordare che tutti siamo consacrati a Dio con il battesimo, che Cristo è il centro, è il senso della vita di ogni uomo: ci si ritrova nella pasqua settimanale per rinnovare la professione di fede di Tommaso: “mio Signore e mio Dio” e crescere nella vita stessa di Gesù.

Gli Istituti intervenuti hanno narrato “l’azione di Dio che nel suo Spirito, chiama alcune persone alla sequela ravvicinata a Cristo, a tradurre il Vangelo in una particolare forma di vita, a leggere con gli occhi della fede i segni dei tempi, a rispondere con creatività alle necessità della Chiesa” (Lettera Apostolica ai Consacrati, Papa Francesco). La terra bergamasca è ricca di santi che hanno dato vita a nuovi istituti religiosi.

La chiesa conosca una nuova primavera di vita donata per amore a Cristo nel servizio generoso e nella dedizione gratuita ai fratelli.

Anche noi Orsoline abbiamo vissuto questa particolare esperienza nel mese di febbraio, condividendo, in breve, i quasi duecento anni di vita donata per amore di Cristo e per amore ad ogni fratello e sorella che ci è dato incontrare.

suor Gemma Boschetto



 Scatti fotografici
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
In pellegrinaggio a Sotto il Monte: sr Cherubina, sr Giusta, sr Abeba. Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Albero genealogico della famiglia Roncalli Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
nella camera da letto Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
La suora di Maria Bambina presenta la sua Congregazione. Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Scatto sull'assemblea. Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
In processione verso il giardino della pace Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Accolti dalla statua di S. Giovanni XXIII Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
In cammino su pietre provenienti da luoghi diversi. Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
tanti i pellegrini Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
luogo di raccoglimento e avvicinamento Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Il folto gruppo delle suore di Maria Bambina Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
La statua di S. Giovanni XXIII Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Supplica a S. Giovanni XXIII Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Orsoline ...del mondo! Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
 
 
Spaziatore


Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente
 
Suore Orsoline - di Maria Vergine Immacolata - Via Masone, 20/a - 24121 Bergamo (BG) - Tel. 035 242642 - Fax 035 226013 - info@orsolinegandino.it - P.I. e C.F. 00660710161
Suore Orsoline - P.I. e C.F. 00660710161 - Ver. 1.0 - Copyright © 2017 Suore Orsoline - Privacy policy - Powered by Soluzione-web