lunedì 22 gennaio 2018 -  Fai diventare questo sito la tua Home Page  Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti  Contattaci  
Home page


Home Page > News > ERITREA > 3 dicembre 2017

3 dicembre 2017

   3 dicembre 2017 - Apertura dell’anno giubilare in Eritrea

 “… di generazione in generazione, la sua misericordia”

In comunione con l’intero Istituto delle Orsoline che celebra 200 anni di fondazione e apre l’anno giubilare nella solennità dell’Immacolata, 8 dicembre 2017, la Delegazione di Eritrea ha anticipato la festa il 3 dicembre 2017, nella parrocchia chiesa della Beata Maria Ghezabanda, nella celebrazione della domenica perché l’8 dicembre è giorno di lavoro.

Il Consiglio di Delegazione ha costituito il comitato per progettare eventi diversi in questo anno così speciale.

Dal 30 novembre al 2 dicembre 2017 si è tenuto il triduo di preghiera. Ogni giorno una riflessione su don Francesco Della Madonna, nostro fondatore: la fede nella Provvidenza divina; la costanza nel dono di sé, la spiritualità e la devozione a Maria Immacolata. È stata presentata anche la realtà povera ed essenziale degli inizi dell’Istituto.

Nei giorni del triduo, le sorelle delle comunità di Asmara hanno partecipato e guidato la preghiera con la presenza dei parrocchiani. È stato un bel momento di spiritualità per i fedeli, che si sentono parte della nostra stessa famiglia che da tanti anni vive il suo apostolato in questa parrocchia.

Il 3 dicembre, anniversario della nascita dell’Istituto, è stata celebrata la Messa cantata nel rito Gheez, concelebrata dal nostro parroco, Abba Thomas Negasc, diocesano ed Abba Surafiel, salesiano, con i parrocchiani, le Orsoline delle comunità di Asmara, le novizie, le aspiranti, e i cantori della parrocchia.

All’inizio, il parroco ha spiegato ai fedeli l’intenzione della Messa: un anno di ringraziamento per i doni che il Signore ha elargito in 200 anni di vita dell’Istituto; quindi, la comunità tutta si è unita alle Suore nel canto di lode. Ha anche aggiunto che tutto ciò è a beneficio della Chiesa, non è solo per l’Istituto, perché ogni carisma è dono di Dio per il bene della sua Chiesa.

Dopo la proclamazione e una breve riflessione sul Vangelo,  il parroco ha lasciato a suor Saba Tekeste di spiegare la vita di don Francesco Della Madonna, la sua missione di sacerdote e pastore d’anime, il suo profondo spirito di fede con la capacità di vedere in tutto la volontà di Dio, la sua costante e assidua preghiera. Suor Saba ha sottolineato che, con umiltà, ha accolto la vita con le sue grandi e quotidiane sfide, il sacrificio della propria volontà per l’unità della sua parrocchia, la compassione verso i poveri emarginati e, soprattutto, la particolare attenzione nella formazione della donna che è il centro e il cuore della famiglia con cui si può rinnovare la società. La vita di Don Francesco è stata sempre retta, nella ricerca della verità; era ammirato e stimato dai fedeli, come è stato testimoniato in occasione del suo funerale.

Al termine della Messa, suor Amleset Hagg, prima consigliera, ha ringraziato il parroco e il sacerdote concelebrante, poi si è rivolta ai fedeli, ringraziando di cuore per la partecipazione a lodare e ringraziare insieme Dio. Ha raccomandato di pregare sempre per le Orsoline, perché possano rimanere fedeli alla vocazione e missione affidata da Dio.

 Sia un anno di lode e di ringraziamento!




 Galleria fotografica
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Preghiera con i fedeli Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
suor Saba fa conoscere Don Francesco Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
il coro Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Domenica 03 dicembre: la Santa Messa Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
 
 
Spaziatore
 
 
Spaziatore
 
 
Spaziatore


Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente
 
Suore Orsoline - di Maria Vergine Immacolata - Via Masone, 20/a - 24121 Bergamo (BG) - Tel. 035 242642 - Fax 035 226013 - info@orsolinegandino.it - P.I. e C.F. 00660710161
Suore Orsoline - P.I. e C.F. 00660710161 - Ver. 1.0 - Copyright © 2018 Suore Orsoline - Privacy policy - Powered by Soluzione-web