Formazione Superiore

     Si sono svolti gli incontri formativi e di aggiornamentoper le superiori di comunità della Delegazione d’Ethiopia, percorso in duetappe: dal 18-19 novembre 2017 e 13-14 gennaio 2018, sul tema “la Superiora guida nel cammino formativo e nella missione della comunità”(Reg. Vita  170).

Nelprimo appuntamento era presente il sacerdote cappuccino Abba Dawit Werku. Nellasua istruzione ha sottolineato che il mandato di autorità è consegnato da Dio, esplicitandoriferimenti a testi biblici e alla Regola di Vita delle Orsoline. Dio si fidadell’uomo e lo sceglie affidando un compito particolare: la cura dei fratelli edelle sorelle.

Accoglierela responsabilità è un affidamento di amore. La superiora è per le sorelleguida e madre nella vita spirituale e nell’apostolato che è affidato aciascuna. La superiora santificando se stessa, diventa per gli altri esempio di santità.

L’Istituto,nel chiedere ad una sorella il compito di superiora, affida alle sue mani lesorelle affinché vivano con responsabilità la chiamata divina nel servizioeducativo ai fratelli. Ecco la cura spirituale e materiale di tutte, l’ascoltoappassionato, il consiglio prudente, la sollecita premura, la preghiera donataperché ciascuna scopra e viva il dono di sé in comunità, nella Chiesa, nellamissione.  La provocazione è verificarecome si custodisce il dono che Dio affida.

Nel secondoincontro, 13 -14 gennaio 2018, le sorelle hanno sostato sull’essere “Educatricinella Chiesa oggi” guidate da Abba Bazezew Getacew. 

L’invocazioneallo Spirito ha dato inizio all’incontro, in cui il relatore ha sottolineatoche per essere educatore e guida, essere un dono  per gli altri, è necessario uscire dalproprio io e mettere Cristo al centro e, come Lui, vivere l’incontro: cuore esguardo pieno di compassione che sa valorizzare la ricchezza nella diversità. Lagiornata si è conclusa con il dialogo su quanto ascoltato, approfondendo iltema e condividendo la gioia del mandato ricevuto.

Lunedì15, le suore hanno vissuto l’incontro con la Delegata, Sr Abrehet Kahsay, che hapresentato la lettera della Madre generale e il materiale per il XIX CapitoloGenerale. È stata una bella occasione per dialogare e condividere sulle molteplicisituazioni che le comunità sono chiamate ad affrontare ogni giorno con sguardodi fede. 

LaDelegata ha invitato tutte all’impegno generoso e sereno, alla cura della vitaspirituale e all’affidamento nella provvidenza divina.

Sr Tsehaitu Fissuh






 

Copyright © 2018 Suore Orsoline