50° MORTE MADRE DOSITEA

Il 2 settembre 1970, la Serva di Dio madre M. Dositea Bottani moriva agli Ospedali Riuniti di Bergamo, alle 4 di mattina, esclamando: “Che gioia, che gioia!”. Era il compimento di una vita pienamente realizzata nella sequela di Cristo, a servizio del suo regno.

Lo spessore della sua santità è stato evidenziato nell’Inchiesta diocesana per la causa di canonizzazione a Bergamo (1991-1996) e nella Positio super vita et virtutibus et fama sanctitatis elaborata dalla Congregazione per le Cause dei Santi a Roma, stampata nel 2018 e – speriamo presto – all’esame dei Consultori della stessa Congregazione.

Per celebrare questo importante anniversario con iniziative opportune, abbiamo atteso lo sviluppo della situazione di pandemia da coronavirus, ma a tutt’oggi non abbiamo alcuna certezza e si impongono ancora serie misure di prudenza.

Per questo, il 2 settembre 2020 iniziamo le celebrazioni del 50°, che dureranno con varie iniziative fino al 2 settembre 2021, e si concluderanno in modo solenne e pubblico, se la situazione sanitaria lo consentirà.

Il tema scelto per queste celebrazioni è un’espressione della Serva di Dio, che sintetizza la missione dell’Orsolina, o più in generale della donna, nella Chiesa:

 

«ESSERE MARIA NELLA CHIESA OGGI».

 

Celebrazione per l’inaugurazione del 50° anniversario di morte

Mercoledì 2 settembre, alle ore 18, mons. Arturo Bellini, direttore della nostra rivista, ha celebrato la liturgia eucaristica in casa generalizia a Bergamo. Al termine della Messa, ci si è recati a pregare nella adiacente “cappella delle beatitudini”, che dal 1991 custodisce le urne delle Serve di Dio madre Gesuina Seghezzi e madre Dositea Bottani, oltre al ricordo del fondatore don Francesco Della Madonna, degnamente rappresentato in uno splendido bassorilievo dello scultore Verdi.

Testimonianza di una eremita

Testimonianza di una eremita

Le riflessioni sparse, che mi accingo a scrivere, sono nate mentre leggevo la biografia di Madre Dositea Bottani, elaborata da don Mario Benigni (Un’anima e la sua storia. Madre Dositea Bottani nel rinnovamento del Concilio, ed. Paoline, Cinisello Balsamo 1992)...

leggi tutto
Vita e spiritualità

Vita e spiritualità

Nell’anno dedicato al 50° di morte  della Serva di Dio madre Dositea Bottani (2 settembre 2020-2021) stiamo pubblicando a tappe su questa pagina vari materiali (testi, audio, video), utili per conoscere e approfondire la sua vita (1896-1970) e la sua spiritualità...

leggi tutto
La gioia dell’umile

La gioia dell’umile

2 settembre 1970-2018 - 48° ANNIVERSARIO DI MORTE della Serva di Dio Madre Dositea Bottani Un ricordo sempre vivo Sono trascorsi 48 anni dalla morte di madre Dositea, la mattina del 2 settembre 1970, alle ore 4, ma il suo ricordo è vivo ancora oggi tra noi Orsoline,...

leggi tutto